Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Scuole Cisano

1
1

Cisano infanzia

 

24034 Cisano Bergamasco (BG)

Via Papa Giovanni XXIII, 1

Tel 035 787369 

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codice Meccanografico: BGAA841021

 

La scuola statale dell’infanzia di Cisano Bergamasco, di recente costruzione (ultimata nel 2006), si sviluppa interamente sul piano terra. L’edificio è ubicato in via Papa Giovanni XXIII al n.1, parallelamente alla strada statale Bergamo/Lecco. L'accesso è  invece rivolto a nord verso la prospiciente area residenziale, dove è stato realizzato un parcheggio auto. 

Descrizione ambienti e funzioni

All’interno la struttura è così composta: 

  • Atrio
  • Salone centrale
  • Corridoio laterale (a destra dell'entrata), che collega tra loro le varie sezioni
  • Cinque aule con le pareti dipinte di diverso colore (secondo la denominazione delle sezioni)
  • Due aule sonno ad uso esclusivo dei piccoli 
  • Due refettori, di cui uno ricavato da una porzione del salone

Tutte le aule sono luminose e ciascuna è provvista di un proprio spazio verde esterno, delimitato e attrezzato con giochi da giardino.

Inoltre ogni sezione è dotata di un bagno con tre lavabi e tre vasi, ganci porta salviette, porta sapone, una piccola vasca con doccia; accanto al bagno, sempre per ogni aula, c’è un vano per riporre il materiale didattico.

sono presenti ulteriori ambienti di servizio quali:

  • Locale” bidelleria “ 
  • Cucina con punto cottura interno
  • Dispensa
  • 2 servizi igienici per gli adulti
  • Spogliatoio per adulti
  • Infermeria

Tutto l’edificio è circondato da un grande giardino. La parte est è suddivisa fra le singole aule; la parte nord invece è adibita a spazio comune per il gioco libero, l'ampia porzione di terrazza piastrellata è pavimentata con materiali antitrauma.

Le cinque sezioni sono così denominate:

  • A - Blu 
  • B - Gialli 
  • C - Verdi
  • D - Arancioni
  • E - Azzurri

Tipologia delle classi

Le cinque sezioni ragruppano diverse fasce d’età. In una delle cinque vengono inseriti anticipatari e piccoli, mentre nelle altre quattro sono inseriti alunni con fasce d’età così distinte: quattro/cinque anni o tre/cinque anni o tre/quattro anni. Tale scelta educativa si fonda sull’opportunità di ricreare in classe una situazione vicina alla realtà esterna, dove i bambini si trovano a giocare con i compagni di età diversa dalla loro. Ciò può rappresentare uno stimolo importante sia per i grandi che per i più piccini.

Inoltre, non avendo disponibilità di spazi per le attività di intersezione, le due fasce d'età presenti in ogni sezione, consentono alle due insegnanti, durante la compresenza mattutina, di occuparsi separatamente alle singole fascie d'età, calibrando le attività in base agli obiettivi specifici prefissati.

 

 Cisano elementari

 

24034 Cisano Bergamasco (BG)

Via Don Minzoni, 1

Tel 035 781773

e-mail :Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Codice Meccanografico: BGEE841037

 

La scuola Primaria Statale di Cisano Bergamasco è situata in via Don Minzoni, poco distante dal Municipio, dalla Biblioteca Comunale e dalla Scuola Secondaria. È costituita da un unico edificio risalente a più di trent’anni fa, che è stato ristrutturato ed ampliato recentemente, per consentire di ospitare gli alunni che frequentavano il plesso scolastico della frazione di Villasola a partire dall’anno scolastico 2008/2009 .
Adiacente alla scuola vi è un ampio parcheggio pubblico a cui tutti possono accedere, con alcune limitazioni orarie in concomitanza con l’entrata e uscita degli alunni.

Descrizione ambienti e funzioni

L’edificio scolastico è costruito su tre livelli:
seminterrato,
piano rialzato
primo piano.

Nel Seminterrato trovano posto i seguenti locali:
una palestra con annesso deposito;
un laboratorio d’informatica attrezzato con venti computer, due stampanti e un videoproiettore.
un laboratorio di musica;
un locale deposito;
una piccola aula con il materiale per le attività di scienze;
un ampio corridoio centrale;
uno spazioso atrio che consente di effettuare attività connesse alla musica e alla drammatizzazione;
un grande salone adibito a refettorio con annesso locale di scodellamento.

il Piano rialzato è costituito da un ampio atrio d’ingresso, dal quale parte un corridoio e ai cui lati si aprono le aule con diverse destinazioni d’uso, adeguati servizi igienici anche per alunni diversamente abili.
Si articola precisamente nei seguenti spazi:
un’aula a destra dell’ingresso e cinque aule esposte a sud occupate dalle classi;
un ampio salone adattato a laboratorio di arte;
un’aula per i piccoli gruppi;
un’aula attrezzata con televisore e lettore DVD;
un’infermeria;
la bidelleria;
un’aula attrezzata per gli alunni gravemente disabili;

Il Primo piano è costituito da un ampio corridoio, adeguati servizi igienici anche per diversamente abili.
Si articola precisamente in:
sei aule esposte a sud e tre aule situate a nord occupate dalle classi;
un’aula per il recupero in piccoli gruppi;
un’aula LIM con videoproiettore;
un’aula più ampia delle precedenti adibita a laboratorio di pittura;
deposito materiale;
I vari piani sono raggiungibili tramite scale o per mezzo dell’ascensore (non a prova di fumo), perciò non utilizzabile come via di fuga in caso di emergenza.

Tipologia delle classi 

Nell’a.s. 2015/2016 sono presenti quindici classi, tre sezioni per ogni classe: A e B con orario a settimana corta e C con orario a settimana lunga. 

 

 

Cisano medie

 

24034 Cisano Bergamasco (BG)

Via Giovanni Pascoli, 5

Tel 035 781363  

Codice Meccanografico: BGMM841014

 

La scuola statale secondaria di Cisano è situata nel centro cittadino in via Pascoli al numero 5, a poca distanza dalla stazione ferroviaria, dalla biblioteca, dal Municipio e dalla scuola primaria.

Descrizione ambienti e funzioni

E’ costituita da un edificio strutturato su cinque livelli (piano seminterrato, piano terra, piano rialzato, piano primo e piano secondo). Accanto all’edificio scolastico si colloca la palestra, fornita di spogliatoi per maschi e femmine. All’esterno dei due edifici c’è un cortile asfaltato in cui i ragazzi trascorrono i minuti dell’intervallo all’aperto. Di fronte alla palestra si trova un piccolo campo da basket - pallavolo. All’edificio scolastico si accede attraverso un cancello grande e due cancellini laterali, posti di fronte all’edificio scolastico. Attraverso un passaggio pedonale di recente realizzazione, è possibile raggiungere la scuola senza pericolo anche dalla stazione ferroviaria. Non è ammesso il posteggio all’interno del cortile per motivi di sicurezza. La mattina gli alunni attendono al di fuori del cancello principale e accedono al cortile solo cinque minuti prima delle lezioni, secondo quanto stabilito dal Consiglio d’Istituto.

La scuola si presenta come segue.

PIANO TERRA:

sull’ampio atrio si affacciano gli uffici della segreteria dell’Istituto Comprensivo (quattro locali destinati agli applicati amministrativi, alla Vicaria e al D.S.G.A oltre all’ufficio del dirigente Scolastico).

Lungo il corridoio si trovano l’aula docenti e un’aula riservata ad una delle nove classi

sono presenti i bagni (in misura limitata) sia per il personale scolastico (uno) che per gli alunni (uno per disabili, quattro per i maschi, cinque per le femmine)

PIANO SEMINTERRATO:

Aula doppia destinata come aula polifunzionale dotata di dispositivi audiovisivi, viene anche utilizzata come aula magna per riunioni di vario genere come quelle del Collegio Docenti.

l’aula di musica

il locale per le fotocopie

i bagni per i maschi e per le femmine

PIANO RIALZATO:

 sono presenti tre aule per le classi, oltre ai bagni per le femmine e per gli alunni diversamente abili

PIANO PRIMO:

 si trovano quattro aule destinate alle classi,

l’aula di sostegno,

la biblioteca destinata ad attività di gruppo,

l’aula di scienze attrezzata con un computer, un videoproiettore, con una sufficiente dotazione di materiale scientifico.

Anche in questo piano sono presenti i bagni e pure un piccolo locale dove è collocata la macchina erogatrice di bevande e piccole merendine, ad uso esclusivo del personale scolastico.

PIANO SECONDO:

si collocano l’aula di arte,

il laboratorio informatico

l’aula per una delle nove classi

bagni per gli alunni maschi e femmine.

L’aula di informatica dispone di 28 postazioni di lavoro, videoproiettore e tre tavoli per attività di laboratorio legate all’informatica.

I vari piani sono raggiungibili tramite scale o per mezzo dell’ascensore a prova di fumo (via di fuga per disabili in caso di emergenza), per cui sono completamente abbattute le barriere architettoniche per i disabili.

Alla palestra si accede dal pianterreno uscendo dall’ingresso principale o dall’ingresso laterale in fondo al corridoio (con attraversamento esterno coperto). Ci sono dei gradini o c’è la rampa per i disabili. Prima di accedere alla palestra si trovano due spogliatoi comprensivi di bagni per i maschi e le femmine, un piccolo spogliatoio per il docente, un bagno per disabili.

Tipologie delle classi

Nell’a.s. 2014 / 2015 sono presenti nove classi ( tre classi prime, tre classi seconde e tre classi terze) perciò tutte le aule sono state utilizzate. Per la formazione di piccoli gruppi si usano la biblioteca e l’aula di scienze (quando non viene utilizzata). In tutte le aule è stata collocata la LIM con videoproiettore fissato in maniera stabile al soffitto. In tutte le aule è possibile l’accesso ad INTERNET

Orario annuale

Attualmente è in funzione l’orario antimeridiano di 30 ore con il seguente orario:

- da lunedì a sabato dalle ore 7.55 alle ore 12.55 ( totale 30 ore settimanali)

Orario settimanale

L’orario antimeridiano di 30 ore in vigore, come previsto dalla normativa è così strutturato:

  1. ore di italiano

  1. ore di storia, geografia e cittadinanza e costituzione

  1. ore di matematica e scienze ( 4 + 2)

  1. ore di inglese

  1. ore di francese

  1. ore di tecnologia

  1. ore di musica

  1. ore di arte e immagine

  1. ore di scienze motorie e sportive

  1. ora di religione cattolica

  1. ore di arte e immagine

  1. ore di scienze motorie e sportive

  1. ora di religione cattolica

Servizi dell’accesso

E’ garantito il servizio di scuolabus a pagamento dall’Amministrazione comunale con due pullman distinti che collegano le frazioni di San Gregorio, La Sosta e Bisone. Gli alunni, residenti nelle zone centrali del paese e vicino alla scuola, vengono a piedi (sono sempre presenti i vigili prima dell’ingresso a scuola e al termine delle lezioni per consentire l’ attraversamento della strada statale)

 Peculiarità

Attualmente la scuola ha nove classi piuttosto numerose ( da un minimo di 20 ad un massimo di 25 alunni)

Dopo alcuni anni di cambiamenti ininterrotti, al momento attuale il corpo docenti risulta un po’ più stabile in quanto gli insegnanti di italiano e di matematica ( oltre a quelli di musica, tecnologia e inglese) sono assunti a tempo indeterminato garantendo così una certa continuità educativo – didattica nello svolgimento delle attività ordinarie quotidiane e nella proposta di progetti più specifici e/o mirati alle reali necessità.

Tra le peculiarità spiccano:

A - CORO SCUOLA IN….CANTO

B - PREPARAZIONE INFORMATICA PER ECDL

C - CERTIFICAZIONE KET

D – PROMOZIONE CITTADINANZA ATTIVA E RESPONSABILE

E – RISPETTO DELLE DIVERSITA’ DI CIASCUNO

F – CORSO PER PROVA INVALSI DI MATEMATICA

G – ORIENTAMENTO

H - PROFICUA COLLABORAZIONE SCUOLA TERRITORIO

A – CORO SCUOLA IN….CANTO

Ormai consolidata da anni è l’attenzione alla musica, in particolare al canto corale, grazie alla presenza della prof.ssa Menghini (con la collaborazione del prof. Parocco, addetto alla parte strumentale) che da anni, dal 1998, impiega le sue competenze per la gestione del coro Scuola in…canto.

Esso comprende alunni della scuola secondaria di 1^ grado, delle scuole primarie dell’Istituto e ex alunne frequentanti le scuole superiori o l’università. (circa settanta ragazzi di età compresa tra gli otto e i vent’anni). Da quest’anno la docente ha anche costituito un coro maschile che collabora con il Coro Val San Martino.

Il coro, oltre ad ottenere grandi riconoscimenti per la partecipazione a concorsi o concerti a livello nazionale ed internazionale, costituisce un importante momento di aggregazione e di socializzazione e un potente strumento di prevenzione del disagio giovanile.

Settimanalmente sono previste prove dell’intero coro e percorsi specialistici di vocalità tesi a potenziare le capacità canore di ciascun corista.

Sono anche organizzati seminari di approfondimento con esperti nel campo musicale, soprattutto nei periodi che precedono l’inizio della scuola o a conclusione dell’anno scolastico.

B – PREPARAZIONE INFORMATICA PER ECDL

Vengono garantiti corsi specifici per l’acquisizione dell’ECDL.

Ogni anno sono attivati moduli specifici nel pomeriggio (di solito il venerdì) a cui possono iscriversi gli alunni dalle classi prime alle terze.

Viene anche curata l’iscrizione agli esami ( di solito presso la scuola superiore Pesenti di Bergamo) da parte del prof. Parocco che gestisce tutta l’area.

C – CERTIFICAZIONE KET

Da tre anni è pure rivolta un’attenzione particolare al potenziamento della lingua inglese con l’offerta aggiuntiva nel pomeriggio di un percorso di preparazione per l’acquisizione del KET: una madrelingua gestisce il progetto garantendo un percorso di 20 ore rivolto ad un gruppo limitato di alunni delle classi terze dell’Istituto che dimostrano buone competenze in tale ambito.

La stessa madrelingua interviene anche nelle classi in orario scolastico con un percorso di approfondimento della lingua inglese di otto ore ( a cadenza quindicinale per buona parte dell’anno).

D – PROMOZIONE CITTADINANZA ATTIVA E RESPONSABILE

Da due anni si è intrapreso un percorso finalizzato alla costituzione del CCR ( Consiglio comunale ragazzi): nelle classi seconde durante l’ora di Cittadinanza e Costituzione vengono approfondite le funzioni e competenze degli enti locali, con particolare attenzione al Comune. Alla conoscenza teorica verranno associate la visita diretta del Municipio e la partecipazione ad una Giunta o ad un Consiglio comunale

In classe terza, invece, si provvede alla costituzione del CR curando la fase della progettazione, creazione delle liste, elezioni e svolgimento di iniziative concrete, frutto delle sedute del Consiglio.

Da sempre poi nella nostra scuola viene rivolta un’attenzione particolare all’educazione ambientale attraverso percorsi di approfondimento della tematica in classe e/o con l’intervento di esperti.

Proprio per la loro rilevanza educativa vengono anche proposti nell’offerta formativa interventi di esperti sull’educazione socio - affettiva e sulle dipendenze. In classe terza è previsto il laboratorio sull’affettività e la sessualità, strutturato in quattro incontri di due ore, tenuti da una psicologa. E’ pure organizzato un percorso di due incontri sulle dipendenze. Entrambi i percorsi prevedono anche incontri serali di approfondimento rivolte alle famiglie.

E’ pure salvaguardata l’attenzione alla solidarietà attraverso raccolte annuali effettuate dal nuovo organismo del CCR.

E – RISPETTO DELLE DIVERSITA’ DI CIASCUNO

La scuola programma interventi di inclusione e/o integrazione sia di alunni disabili che stranieri, instaurando un clima positivo di collaborazione e disponibilità fra docenti, collaboratori scolastici e famiglie.

In particolare per gli alunni stranieri vengono promossi progetti di alfabetizzazione linguistica in orario scolastico o extrascolastico con fondi stanziati dal forte processo immigratorio o messi a disposizione da parte dello Sportello stranieri

Anche per gli alunni in difficoltà sono previsti percorsi di recupero in orario extrascolastico ( nelle classi seconde e terze) utilizzando fondi del Piano di diritto allo studio.

F – CORSO PER PROVA INVALSI DI MATEMATICA

Per gli alunni delle classi terze è previsto in orario extrascolastico un laboratorio finalizzato a preparare gli alunni alla prova Invalsi di matematica a cui si sottoporranno agli esami conclusivi del primo ciclo d’istruzione.

G – ORIENTAMENTO

A partire dagli ultimi mesi della classe seconda e nel primo periodo della terza vengono approntate attività specifiche al fine di agevolare la scelta del percorso scolastico futuro. Vengono promossi incontri con le scuole superiori o visite di istituti.

H - PROFICUA COLLABORAZIONE SCUOLA - TERRITORIO

Gli operatori scolastici del plesso accolgono da sempre tutte le valide proposte formative rivolte loro sia dagli enti comunali che dalle Associazioni del territorio e/o in rete con gli altri Istituti allo scopo di creare opportunità diverse di arricchimento per gli alunni.

In questa direzione si collocano le collaborazioni con:

  • Soccorso Cisanese (che interviene proponendo corsi di primo soccorso)

  • Associazione Alpini (che propone il tradizionale incontro finalizzato a far conoscere l’importanza del tricolore l’ormai consolidata castagnata)

  • Associazione Artiglieri (che interviene per ricordare la festa del tricolore)

  • AIDO e AVIS che promuovono incontri per far conoscere le finalità di queste associazioni

  • Associazione Aeronautica

  • Arma dei carabinieri che promuovono un incontro sull’educazione alla legalità

Molto stretta è la collaborazione con la Biblioteca comunale che si manifesta nelle seguenti modalità:

  • mensilmente diverse classi si recano presso la Biblioteca per il prestito di libri

  • tutte le classi partecipano al progetto annuale “Tempo libero” finalizzato a promuovere la lettura attiva di libri selezionati