Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Mercoledì 24 maggio presso la scuola secondaria di Cisano, i rappresentanti dell’associazione COE di Lecco prima hanno effettuato una presentazione del racconto “E tu chi sei?” di Dino Ticli poi distribuito alle classi prime delle sezioni A, B e C i testi adottati in vista delle letture estive: per ogni libro acquistato dai nostri alunni ne è stato donato uno ad un centro COE nella Repubblica Democratica del Congo.

 FullSizeRender00

Un racconto per bambini e adulti alla scoperta dell’Okapi, l’animale più misterioso che vive nella Repubblica Democratica del Congo. Un esemplare protetto, perfetto mix di specie diverse, dono della natura. Un simpatico mammifero che l’Associazione Centro Orientamento Educativo (COE) ha preso come simbolo del valore della diversità e del dialogo tra le culture.

FullSizeRender01

La proposta educativa è stata ripresa dalla troupe televisiva della RAI e trasmessa martedì 30 maggio su RAI 3 in una rubrica dedicata alla scuola subito dopo il tg regionale del mattino.

FullSizeRender02

Il solo fine solidarista sarebbe sufficiente per motivare l’adesione delle Scuola Secondaria di Cisano a questa iniziativa che mette in atto uno dei princìpi fondamentali della convivenza civile ma, in realtà, la partecipazione è stata dettata anche da finalità squisitamente educative: gli alunni hanno iniziato a sperimentare, attraverso la mediazione degli insegnanti, come l’interazione con chi è “diverso” rappresenti non solo una fase di accrescimento personale, ma anche di consapevolezza del fatto che l’identità di ogni essere umano è in continuo divenire.

FullSizeRender04

Gli alunni delle future classi seconde e gli stessi docenti potranno approfondire, dopo la lettura estiva del libro adottato e anche grazie al successivo intervento dell’autore che avrà modo di incontrare i ragazzi, quanto il singolo possa prender coscienza della propria identità e personalità solo intrattenendo relazioni positive con persone diverse.

Cliccando sulle immagini è possibile vedere il breve filmato trasmesso da RAI 3.