Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Panorama

Il giorno 17 ottobre u.s., le classi 1D e 1G della scuola secondaria di 1° grado di Pontida, 41 alunni in totale, accompagnati dai proff. Bonaiti Fabio, Corbetta Andrea, Elena Capella, Barbara De Luca e Gioietta Maria Bendinelli, grazie al supporto dell'Amministrazione comunale di Pontida (Assessore Paolo Corti) e dell'Associazione Enalcaccia, sezione comunale di Pontida (Franco Ghezzi e Giuliano Mauri), hanno raggiunto il parco regionale del Monte Barro in località Galbiate (LC)

per un'uscita di carattere naturalistico e storico che ormai da qualche anno viene offerta agli alunni appena giunti alla secondaria come attività di socializzazione ed accoglienza.

Associata 02

Gli alunni, alternandosi in due gruppi, hanno assistito presso il roccolo di Costa Perla all'attività di inanellamento di pettirossi, picchi e altri volatili, apprendendo le tecniche di osservazione e catalogazione degli uccelli migratori, e presso i Piani di Barra hanno visitato i resti archeologici dell'insediamento militare tardoantico-altomedievale di V-VI secolo d.C. che fu abitato dagli Ostrogoti, osservando in particolare la planimetria e la tipologia costruttiva dei nove edifici studiati e musealizzati che si distribuiscono lungo il percorso. Una visita che si inserisce a pieno titolo nella programmazione didattica di scienze naturali e di storia medievale che gli alunni affronteranno a breve in classe.

Rovine

Associata 01